Caricamento...

Società di Mutuo Soccorso. Istituita nel 1861 con lo scopo da parte dei soci, tra cui operai, artisti, artigiani, piccoli commercianti e altre categorie dal reddito basso, di aiutarsi reciprocamente, costituendo un fondo comune a cui attingere un sussidio in caso di malattie, infortuni, vecchiaia, per aiutare orfani e vedove, per promuovere iniziative comuni e per migliorare il livello di istruzione degli aderenti.  Tuttora esistente, conserva gli arredi originali, una biblioteca ed interessanti cimeli di età risorgimentale.

Articoli Statuto 1887

Art. 1. Sotto la tutela dello Statuto del Regno che proclama il diritto di associazione, il 1 marzo 1861, a cura di benemeriti e solerti cittadini, venne fondata questa Associazione di Mutuo Soccorso che oggi porta il titolo di: Società Generale di Mutuo Soccorso e Cooperazione fra gli artisti ed operai del Comune di Perugia.
Art. 2. Essa ha per base l’unione e la fratellanza, per scopo la previdenza esplicata col mutuo soccorso, materiale, morale ed intellettuale, e con i vari sistemi di cooperazione.
Art. 3. Il suo intento è quello di sussidiare i Soci nei casi di malattia, di vecchiaia o di assoluta e permanente impotenza al lavoro, di concedere un sussidio alle vedove, nonché agli orfani ammessi in istituti di beneficenza; di provocare il benessere dei Soci promovendo l’istituzione di Cooperative, di credito, di consumo e di produzione e lavoro, nonché di facilitare il conseguimento della istruzione e della educazione morale di coloro che ne fanno parte.

Articoli Statuto 1887

Art. 1. Sotto la tutela dello Statuto del Regno che proclama il diritto di associazione, il 1 marzo 1861, a cura di benemeriti e solerti cittadini, venne fondata questa Associazione di Mutuo Soccorso che oggi porta il titolo di: Società Generale di Mutuo Soccorso e Cooperazione fra gli artisti ed operai del Comune di Perugia.
Art. 2. Essa ha per base l’unione e la fratellanza, per scopo la previdenza esplicata col mutuo soccorso, materiale, morale ed intellettuale, e con i vari sistemi di cooperazione.
Art. 3. Il suo intento è quello di sussidiare i Soci nei casi di malattia, di vecchiaia o di assoluta e permanente impotenza al lavoro, di concedere un sussidio alle vedove, nonché agli orfani ammessi in istituti di beneficenza; di provocare il benessere dei Soci promovendo l’istituzione di Cooperative, di credito, di consumo e di produzione e lavoro, nonché di facilitare il conseguimento della istruzione e della educazione morale di coloro che ne fanno parte.

Contatti e informazioni
340 2831959

Link
Società di Mutuo Soccorso Perugia

Fonti testi
Caterina Martino
Lupattelli A. 1911, Cenni storici sulla origine e sull’andamento della Società Generale di Mutuo Soccorso fra gli artisti ed operai nel Comune di Perugia, Tipografia Guerriero Guerra, Perugia
Zappelli M. R. 1999, Caro viario. Un viaggio nella vecchia Perugia attraverso le sue mura, porte, vie e piazze, Guerra Edizioni, Perugia