Caricamento...

Oratorio di San Bernardino. Edificato tra il 1451 ed il 1452 rappresenta il maggior capolavoro rinascimentale della città. La struttura è semplice a capanna con portale gemino e si scorge accanto alla Chiesa di San Francesco al Prato. Tra il 1457 ed il 1461 viene portata a termine la preziosa facciata coperta da bassorilievi policromi ad opera di Agostino di Duccio, che vi esplica il complesso tema iconografico della gloria di San Bernardino da Siena, santo caro ai perugini. Al suo interno, una copia della Deposizione Baglioni di Raffaello, opera di Orazio Alfani, e l’arca di sepoltura del Beato Egidio, terzo compagno di Francesco: un notevolissimo sarcofago romano del IV secolo.

Fonti testi
Caterina Martino
Emidio De Albentis